FLUIBRON. ALL'OPERA CONTRO I MALANNI INVERNALI

 

 

Home » IL MAL DI GOLA

IL MAL DI GOLA

Il mal di gola, cos’è

Il mal di gola, disagio molto diffuso in particolare nel periodo invernale, causa dolore ed irritazione alla mucosa della gola, che si accentua durante tosse e deglutizione.
È spesso legato ad una infiammazione della faringe, e in questo caso di definisce faringite, quando la faringite coinvolge anche le tonsille si definisce faringo-tonsillite.

Da cosa deriva

Molto spesso le cause sono legate ad infezioni virali o batteriche, ma anche a fattori come gli sbalzi termici, ad esempio l’aria condizionata in estate o l’eccessivo riscaldamento in inverno, o anche al fumo di tabacco o lo smog.

Come curarlo

Si possono somministrare antidolorifici, preferendo compositi dotati di azione anche antinfiammatoria come i FANS (Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei) per uso orofaringeo nelle affezioni del cavo orale, come ad esempio il flurbiprofene che possiede proprietà analgesiche, antifiammatorie e antipiretiche.
L’ infiammazione della mucosa orofaringea provoca sintomi fastidiosi, quali dolore spontaneo e durante la deglutizione (che può addirittura essere ostacolata), alitosi, ridotta percezione dei sapori e degli odori, secchezza: l’assunzione di un antiinfiammatorio può ridurre questi sintomi, decongestionando il cavo orale ed esplicando un effetto antidolorifico.